giovedì 5 novembre 2015

"Concierge, una coperta, due caffè e due fette di Sacher Torte, s'il vous plait!"

Ciao a tutti,
serata di novità nella Meeples family. E' venuto a trovare, e lo ringraziamo per questo, il famosissimo FaustoXXX, noto scrittore su vari blog e riviste ludiche.
Bellissima persona, molto paziente con noi "giovani" gamers, simpatico ed ottimo giocatore.
E questa era la prima novità!
La seconda è l'arrivo di un altro titolo di Feld a casa nostra, "Il nome della rosa", ma che tratteremo in un altro post. Perchè? Ma è ovvio: non è una novità del momento...
La terza è il gioco della serata, un nuovo titolo targato Essen 2015.

Grand Hotel Austria

Gioco di una coppia italiana, Virginio Gigli e Simone Luciani, edito dalla Lookout Games. Ottimi materiali e ottima grafica.
Della durata contenuta di 120 minuti in 3 con spiegazione inclusa. Ma soprattuto la prima volta, quindi un pò più scafati potrebbe durare meno.

Nel gioco interpretiamo il concierge di un hotel a Vienna, il nostro scopo è rendere il nostro albergo, il migliore per l'Imperatore e ricevere il bollino di Grand Hotel Austria!
Come si ottiene la stella Michelin? Ma alla TripAdvisor, rendendo felici i clienti che alloggeranno nelle vostre camere!

Drin drin...
"Salve qui la reception, come posso servirla? Una coperta? Certo assolutamente, ne abbiamo di tutte i colori e dimensioni. Dalle più care e sofisticate alle coperte da una notte e via.
Non ho capito scusi? Ah certamente un paio di bustine di zucchero fine certamente, siamo qui per rendere il suo soggiorno il migliore di Vienna."

Ogni giocatore ha un suo hotel...ehm plancia raffigurante le stanze presenti e il bistrò dove far accomodare gli ospiti, prima di potergli assegnare una camera.


Al centro del tavolo ci sono i due tabelloni comuni. In uno sono raffigurate le azioni obbligatorie che si possono eseguire e nell'altro il tracciato del punteggio, quello di compiacenza dell'imperatore, il turno corrente e i 3 obiettivi che si possono raggiungere durante la partita. 
Il gioco si svolge su 7 turni. Ad ogni turno vengono lanciati i 14 dadi bianchi e posizionati, a seconda del loro valore, nella colonna appropriata.
In ogni turno abbiamo a disposizione due azioni obbligatorie, definite dai dati usciti e alcune facoltative.



Le azioni possibili sono:
  • prendere sacher torte oppure brioches da mettere nel bistrò
  • prendere caffè oppure vino da mettere nel bistrò
  • preparare delle camere per poter ospitare i turisti
  • ottenere soldi oppure punti sul tracciato dell'imperatore
  • giocare uno dei nostri assistenti
  • azione jolly, cioè scegliere una delle precedenti pagando pegno.
La forza di ogni azione è data dal numero di dadi presenti in quella colonna. Ogni volta che un giocatore esegue un'azione, si toglie un dado dalla colonna (e la potenza diminuisce).

Riunione mattutina con lo staff.
"Allora ragazzi e ragazze oggi voglio vedere i clienti felici, quindi non chiedete mance! Dategli i vostri vestiti! Offritegli la colazione! Esaudite ogni loro desiderio! Noi siamo il miglior hotel di Vienna!"

Con le azioni facoltative è possibile servire gli ospiti e assegnare le camere. Ogni ospite ha un colore che è associato ad una stanza, tranne gli ospiti verdi che vanno in qualunque stanza.

"Salve signore ben tornato nel nostro hotel, ma la sua signora ha cambiato colore dei capelli?"
"IO NON SONO MAI STATO QUI!"
"Ok le regalo la suite"
Ops...

Dopo i turni 3, 5 e 7 si fanno i conteggi intermedi : attenzione ai malus che non vanno assolutamente trascurati! A fine partita i punti sono dati da:
gli assistenti che danno punteggio a fine partita,
il numero di camere occupate moltiplicate per il valore del piano in cui si trovano, i cibi e i soldi avanzati.

Cosa molto importante, tutti gli ospiti che rimangono al bistrot, vi danneggiano di 5 punti l'uno.

"Cosa signora? C'è una mosca nella sua sacher torte? Ma no, signora, è che nella nostra cucina mischiamo la cucina classica austriaca alla cucina indiana. E' buonissima e ricca di proteine, ringiovanisce la pelle, non che lei ne abbia bisogno ovviamente".


Cosa posso dire di questo gioco? L'avevo puntato prima di Essen, leggendo qua e la. Poi abbiamo scelto di acquistare altri giochi.
Male! 
Il gioco è proprio bello, a me ricorda Agricola: ci sono milioni di cose da fare, ma hai solo due azioni e ti sembra che non bastino manco per fare un caffè.....
I turni sono 7, ma mica sono tanti e soprattutto volano troppo velocemente. Se non riesci a metterti a vento, (non dico per ottenere il bonus, ma almeno per non prendere il malus), pagherai caramente in termini di punti vittoria, soldi o camere occupate (che poi sono sempre punti).
Altra considerazione: cercare di chiudere più gruppi di camere uguali per ottenere punti, soldi o punti prestigio più velocemente.
Inoltre bisogna sempre tener d'occhio i 3 possibili obiettivi della partita, perché soddisfarli per primi ti permette di prendere piu punti degli altri.

Quindi alla fin fine è una bella insalata di punti con la coperta corta.

"Grazie mille di essere stati nel nostro Hotel, spero che il soggiorno sia stato di vostro gradimento. Mi raccomando recensiteci su TripAdvisor e ditelo agli amici."